La revisione del proprio motociclo e' una procedura obbligatoria prevista dal Codice della Strada per verificare che il mezzo di trasporto in questione sia idoneo alla circolazione su strada.

La prima revisione va eseguita nel quarto anno successivo a quello del rilascio del certificato di circolazione, entro il mese dello stesso certificato.

Successivamente ogni due anni, entro il mese corrispondente a quello in cui è stata effettuata l ' ultima revisione.farla in un centro revisioni autorizzato.

Tutti i motocicli e ciclomotori devono effettuare la revisione e la normativa non cambia per le moto storiche.

Per i motocicli costruiti prima del 1 gennaio 1960 la revisione e' consentita esclusivamente presso gli uffici della motorizzazione civile, mentre per i motocicli di interesse storico e collezionistico costruiti dopo il 1960 e' possibile farla in un centro revisioni autorizzato.

Privacy Policy